Il progetto risponde a una delle priorità trasversali alle quali il programma Erasmus+ indirizza i partenariati strategici; promuove infatti l'adozione di prassi didattiche multidisciplinari e aperte, contestualizzate nell'era digitale, che si traducono in una metodologia innovativa per:

   - l'apprendimento linguistico attraverso tecniche di traduzione letteraria

   - l'utilizzo efficace delle nuove tecnologie per lo sviluppo di un prodotto editoriale digitale interamente costruito dagli alunni.

In riferimento alle priorità per il settore dell'istruzione scolastica, il progetto mira all'acquisizione di capacità e competenze linguistiche e digitali, al fine di:

   - aprire una finestra sul mondo della traduzione e dell'editoria;

   -   fare un uso didattico della traduzione letteraria per migliorare le capacità espressive;

   - aumentare la motivazione nei confronti dell'apprendimento di due lingue, l’italiano e il tedesco, cardinali nel panorama letterario della cultura europea;

   - aumentare la consapevolezza della complessità insita nella comunicazione;

   - promuovere la diversità linguistica come patrimonio dell’Unione Europea, allargando progressivamente l'esperienza ad altre lingue e altre culture

   - affermare l'importanza delle TIC nella didattica delle lingue e nei processi di diffusione attraverso la realizzazione di un ebook.

La logica del progetto sostiene il ruolo della lingua nel quadro di formazione della cittadinanza europea, attraverso la realizzazione di azioni formative concrete che favoriscano la conoscenza attiva fra alunni coetanei e insegnanti di madrelingua diversa in una prospettiva di mediazione interculturale. "Le mie parole con le tue" sensibilizza i ragazzi alla pluralità culturale europea attraverso la conoscenza e la valorizzazione della letteratura contemporanea.